Contatti    |   eng-flag-3.jpg    it-flag-2.jpg    eng-flag-3.jpg

DOWNLOADS

Logo KEY&KEY  

Le chiavi 

Brochure KEY&KEY

Modulo iscrizione  

Statuto 

Regolamento 

Codice di Etica


EVENTI


PREMI &

RICONOSCIMENTI

RADAR

BUSINESS-MAIL

SPICES


ARTICOLI & ABSTRACT

Saper comunicare


Manifesto formazione accogliente (KEY&KEY)

Progetto RIPARA

Rete di Interazione e Protezione Anziani e Richiedenti Asilo Progetto finanziato dalla Regione Umbria – DGR 403/2015

INCONTRIAMOCI PER CONOSCERCI MEGLIO

RIPARA è un progetto che nasce dall'idea di creare spazi e momenti di incontro tra la cittadinanza italiana e presenze internazionali, migranti con l'obiettivo di favorire la reciproca conoscenza, lo scambio di informazioni, la condivisione di storie ed esperienze. Nella vita di tutti i giorni è importante conoscere gli altri, ma solo interagendo è possibile conoscersi meglio. Per questo motivo vorremmo invitarvi a raccontare le vostre esperienze lavorative e di vita, per capire insieme ciò che abbiamo in comune e ciò che ci distingue.

RIPARA is a project which wants creating spaces and meetings between Italian citizens and international presences, migrants with the aim to promote mutual understanding, the exchange of information, sharing of stories and experiences. In every-day life it is important to know each other, but only interacting you can know each other better. For this reason we would like to invite you to tell your work and life experience, to understand together what we have in common and what distinguishes us.

RIPARA est un projet qui veut créer des espaces et des rencontres entre citoyens italiens et présences internationales, migrants dans le but de promouvoir la compréhension mutuelle, l'échange d'informations, le partage des histoires et des expériences. Dans la vie de tous les jours, il est important de connaître l'autre, mais seulement en interagissant il est possible mieux se connaître. Pour cette raison, nous voudrions vous inviter à raconter votre expérience de travail et de vie, de comprendre ensemble ce que nous avons en commun et ce qui nous distingue.

Il tema dell’accoglienza di migranti, richiedenti asilo e rifugiati appare come un fenomeno di rilevanza nazionale ed Europea. In Umbria produce problematiche riguardanti l’interazione e l’inserimento all’interno delle comunità locali, che si esprimono in:

• Esigenze di miglioramento di accesso a spazi sociali e di condivisione

• Esigenze di facilitazione dell’interazione tra la comunità locale e migranti/richiedenti asilo/rifugiati

• Esigenze di miglioramento e di acquisizione di strumenti per migranti/richiedenti asilo/rifugiati per comunicare adeguatamente il fabbisogno di orientamento verso i servizi del territorio professionali, sanitari, sociali, ecc.

• Esigenze di facilitazione per l’ accesso a opportunità d’impiego

• Esigenza di creare una rete diffusa di protezione per migranti/richiedenti asilo/rifugiati

• Esigenze di ampliamento dei servizi di mediazione interculturale intesi come rete diffusa e permanente nelle aeree urbane e sub-urbane

Dall’altra, l’Umbria, in linea di continuità con il dato italiano, presenta un incremento della popolazione anziana, con le relative problematiche d’isolamento e solitudine, che si esprimono in:

• Esigenza di creare una rete diffusa di sostegno e d’interazione per favorire la partecipazione attiva di anziani e diminuire i rischi di emarginazione e disagio sociale

• Esigenza di patrimonializzare saperi e mestieri di anziani per evitarne la dispersione

Viste le esigenze e il contesto, Key & Key Communications intende, nell’obiettivo generale del progetto, promuovere e facilitare la coesione sociale attraverso processi specifici di interazione, tramite la sperimentazione di 4 laboratori di comunicazione interculturale tra anziani e migranti/richiedenti asilo/rifugiati in luoghi strategici e di maggiore frequentazione, come per esempio Circoli per gli Anziani in particolare nei territori di Perugia, Montone – Umbertide, Deruta e Panicale (vedi attività descritte nel dettaglio) che presentano un numero significativo di presenze internazionali. Tra gli obiettivi specifici del progetto s’intende:

• Creare una rete diffusa di protezione per migranti/richiedenti asilo/rifugiati attraverso la costituzione di un network permanente di istituzioni, associazioni e gruppi informali;

• Implementare una metodologia partecipata di scambio e raccolta di saperi tra le presenze internazionali e gli anziani che produca una semplificazione nella comunicazione e nella interazione

• Agire su territori e luoghi urbani a rischio di marginalizzazione, per valorizzarli e animarli, attraverso il coinvolgimento diretto di anziani e migranti, che in diversa misura, rientrano in aree di disagio e attraverso interventi diretti in luoghi di frequentazione della popolazione anziana, come per es. Circoli per Anziani

• Rendere luoghi come p.es. Circoli per Anziani dei centri interculturali che possano promuovere l’accoglienza e coesione sociale, attraverso azioni di informazione e orientamento al territorio per migranti

• Facilitare le persone anziane verso l’acquisizione di strumenti e conoscenze specifiche per la raccolta delle esperienze di migranti e per la diffusione di informazioni e supporto alle richieste e fabbisogni espressi.

• Patrimonializzare saperi e renderli fruibili, attraverso la creazione di un archivio a disposizione della comunità che potrà essere consultabile nella sede di ANCI Umbria

Ci preme sottolineare, data la ventennale esperienza di Key & Key Communications nella comunicazione interculturale e interpersonale, che avviare una sperimentazione, attraverso una metodologia partecipata, permette di dare una risposta più efficace e organica alle esigenze individuate. Infatti, in linea di continuità con progetti attivati in Umbria come EMPATIC -EMPowerment Associazioni e Volontari Immigrati per la Comunità (ANCI Umbria Progetto FEI 105175 Azione 7-AP 2013) RIPARA risponde alle problematiche di esclusione sociale e di accoglienza, coinvolgendo direttamente attori sociali come anziani e migranti/richiedenti asilo/rifugiati, mettendoli in relazione attraverso processi di valorizzazione delle conoscenze e competenze reciproche, al fine di realizzare network sociali attivi e in grado di rispondere in maniera più efficace e autonoma al territorio. Tale progetto, infine, intende farsi strumento di attuazione delle politiche territoriali esplicitate ne:

- il Piano Sociale della Regione Umbria che, riguardo alle politiche d’integrazione degli immigrati nel § 6.3.3. pone tra gli obiettivi prioritari proprio “la necessità di progettare interventi e servizi rivolti a facilitare l’interazione tra gli autoctoni e i migranti, a promuovere la comunicazione reciproca, per favorire l’incontro tra culture, tradizioni e stili di vita diversi e prevenire l’insorgere di relazioni conflittuali”.

Il progetto si svolge a Deruta e a Marsciano

LINKS UTILI

EU.png comune-di-perugia.png LLP.png LLP.png

Key-an-dKey-communications-white-variate-logo.png

 Via Carducci, 28 San Nicolò di Celle - 06053 Deruta (Italy)

+39075974998   -   Fax +39075974275 

keyandkey@keyandkey.it   -   keyandkey@pec.it 

SEGUICI

facebook-1024-2.png       linkedin-2.png       youtube-2.png

ALTRI LINKS

BRIDGE-IT

BUSINESS MAIL

GRANDPOPO.NET

LET ME LEARN

RADAR

tumblr page counter

© Copyright 2014 KEY & KEY COMMUNICATIONS - ITALY  non-profit association | P.Iva 02107170546  -  C.F 94049950549